Lipofilling

L’intervento consiste nel prelievo di tessuto adiposo da un distretto corporeo – mediante una delicata aspirazione – e successivo innesto dello stesso tessuto purificato in un’altra sede.
La tecnica è indicata a livello del corpo soprattutto per la regione glutea e il seno. Per il volto suggeriamo il Biofilling. Un seno di piccole dimensioni, asimmetrico o che ha subito trasformazione in seguito alla gravidanza oppure un gluteo poco trofico, ipotonico o non proiettato rappresentano le indicazioni più frequenti.

Il Lipofilling permette di rimodellare tali aree correggendo e rimodellando i volumi con un risultato stabile e naturale. Per garantire la vitalità delle cellule adipose trapiantate, tuttavia, non è possibile infiltrare volumi eccessivi ovvero quantitativi che incrementano troppo la pressione interstiziale (tra le cellule) al fine di evitare la loro sofferenza e quindi il mancato attecchimento. In pratica sia a livello del seno sia a livello del gluteo è immaginabile un rimodellamento delle zone con rispristino di armonia e contorni.

La metodologia prevede il prelievo di grasso da determinate aree corporee nelle quali sia naturalmente presente in quantità maggiori: le principali zone d’elezione sono generalmente l’addome, i fianchi, le cosce.
Una volta prelevato mediante una delicata lipoaspirazione, il tessuto adiposo viene sottoposto a un adeguato trattamento che serve a purificarlo. Successivamente il grasso autologo purificato viene re-iniettato mediante apposite micro-cannule nei punti specifici in modo da ripristinare i volumi.

Trattandosi di un intervento a bassa invasività, il recupero post-operatorio richiede solo di evitare l’attività sportiva per 3-4 settimane, mentre la quotidianità può essere ripresa velocemente.

 

Vantaggi: ripristino naturale dei volumi della regione mammaria e del seno. Miglioramento della figura corporea nelle aree soggette a prelievo.
Durata dell’intervento: 1/2 ore.
Anestesia: locale con sedazione completa.
Degenza: day hospital. La paziente viene operata al mattino e dimessa la sera.
Convalescenza: gonfiore e qualche livido che scompare in quindici-venti giorni circa. Una guaina o dei collant contenitivi da portare per due/tre settimane. Per venti giorni evitare attività sportiva e esposizione al calore (saune, bagni turchi, lettini solari ecc….).
Durata del risultato: sebbene a seconda delle caratteristiche del paziente si possa verificare un parziale riassorbimento del grasso iniettato – variabile caso per caso – in genere il risultato è duraturo. Il ripristino dei volumi dona, infatti, maggiore armonia e bellezza alla figura corporea. Si ottiene un reshaping dall’effetto naturale, cui va aggiunta la contemporanea riduzione di adiposità localizzata in alcuni distretti.