Psicologia

Presso il nostro centro troverete un team di specialisti in grado di ascoltarti, seguirti e supportarti in ogni fase del tuo percorso. Presso il nostro ambulatorio psicologico siamo in grado di garantirti i servizi di:

  • Consulenza Professionale
  • Psicoterapia
  • Terapia di Coppia
  • Parent Coaching

Siamo inoltre specializzati in tutta una serie di difficoltà e disturbi di natura psicologica;

DIFFICOLTA’ E DISTURBI TRATTATI:

  • Consulenza Professionale:  gestione relazioni sociali e/o lavorative, blocco della performance, gestione risorse individuali
  • Disturbi d’ansia: attacco di panico, fobie, disturbo ossessivo compulsivo, ansia da prestazione, disturbo post-traumatico da stress, disturbo d’ansia generalizzata, ipocondria
  • Disturbi somatoformi: disturbo da dismorfismo corporeo, ipocondria, somatizzazione
  • Disturbi legati al controllo degli impulsi: gioco d’azzardo patologico, shopping compulsivo, dipendenza da chat o cybersesso, cleptomania
  • Disturbi alimentari: anoressia, bulimia, vomiting, binge eating
  • Disturbi dell’umore: depressione, disturbo maniaco depressivo, disturbo bipolare
  • Disturbi sessuali: disturbi del desiderio, difficoltà di erezione, anorgasmia, eiaculazione precoce, dispareunia, vaginismo
  • Disturbi dell’infanzia: disturbo da deficit di attenzione e iperattività, disturbo oppositivo provocatorio, mutismo elettivo, ansia da prestazione, fobia scolare
  • Parent Coaching: consulenza e coaching per la gestione dei figli

Non rimandare ancora, chiedi un consulto con uno dei nostri specialisti. Contattaci Telefonicamente allo 050.552196 o compila il form. Ti richiameremo noi per darti informazioni e/o fissare un appuntamento

Terapia breve strategica

Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi
A.Einstein

Il modello di riferimento adottato è la Terapia Breve Strategica che si contraddistingue dalle altre forme di psicoterapia per l’utilizzo di stratagemmi. Questa terapia rappresenta in effetti una sorta di rivoluzione copernicana nel campo delle psicoterapie in quanto ha dimostrato che per quanto un problema possa essere complicato e persistente non necessariamente c’è bisogno per superarlo di una terapia altrettanto complicata e lunga.
A maggior ragione quando una persona sta male il suo più grande desiderio è risolvere le proprie difficoltà nel minor tempo possibile per poter tornare così a vivere la propria vita.
Come funziona la Terapia Breve Strategica

Quando ci troviamo di fronte ad una difficoltà – sia essa personale, relazionale o professionale – cerchiamo di risolverla utilizzando la strategia che ci appare più adatta, magari perché ha funzionato nel passato per una difficoltà simile. Se la strategia che abbiamo scelto funziona, la difficoltà si risolve in breve tempo.

Può capitare però che la nostra strategia non funzioni come ci saremmo aspettati e che questo ci porti a intensificare ulteriormente i nostri sforzi in quella direzione, dal momento che la soluzione pensata ci appare ancora la più logica o l’unica possibile. Con il tempo ci accorgiamo però che più mettiamo in atto questa strategia più la difficoltà iniziale sembra non solo non risolversi, ma addirittura complicarsi, trasformandosi in un vero e proprio problema.

In questi casi gli sforzi che facciamo per risolvere il nostro problema ci portano nella direzione opposta ovvero le “tentate soluzioni” che noi e le persone che ci sono vicine mettiamo in pratica per cercare di risolvere il problema finiscono per alimentarlo.

L’intervento del terapeuta strategico parte quindi dal capire “come” (piuttosto che “perché”) si sia creato il problema e che cosa lo mantenga attivo nel presente ed è proprio per questo motivo che fin dall’inizio della terapia si cerca di rompere il circolo vizioso che si è venuto a creare tra problema e soluzioni non funzionali.

L’obbiettivo delle terapia e/o della consulenza è di portare pertanto la persona ad adottare un altro punto di vista sulla realtà in modo da superare i propri blocchi, percepire e di conseguenza affrontare diversamente le difficoltà.

Come scriveva Aldous Huxley, “la realtà non è ciò che ci accade ma ciò che facciamo con quello che ci accade.”